Donare rende felici, raggiunto traguardo impensabile

Settemilaquatttrocentotrentunoeuro l’importo netto raccolto al termine della manifestazione di beneficenza “ Donare rende felici” che si è conclusa ieri sera a Napola. Il sostegno del comune di Erice e il patrocinio di altri Comuni,  hanno permesso di procedere in modo più agevole e con  maggiore convinzione nel credere di raggiungere tale obiettivo. Gioia, soddisfazione e stupore le emozioni predominanti anche in questa settima edizione. Il sogno dell’’acquisto a breve termine  di un pulmino 9 posti per l’associazione “ Progetto per il Dopo di Noi”, presente durante tutta la giornata in piazza, anche per i preparativi dell’evento, si è avverato.presepe capanna

Una conduzione sul palco briosa e coinvolgente, l’istallazione del defibrillatore in memoria di Vito Criscenti presso il centro sociale G. Cammarata” di Napola, il premio al volontariato dedicato a Lui, un’area dedicata al Baby chef,  la sfilata degli abiti da cerimonia e dei presepianti e tanta buona musica con i “ Party live”, sono stati gli ingredienti principali della serata finale.

Increduli, prima, emozionatissimi subito dopo la consegna dell’assegno simbolico al presidente Nino Nocitra dell’Associazione “ Progetto per il dopo di noi” che si occupa di ragazzi disabili sono stati i ragazzi disabili e le loro famiglie presenti .

L’arrivo in piazza Bonaventura , al termine della serata, di un pulmino nove posti noleggiato per l’occasione,  ha suscitato brividi. Un  grande lavoro di squadra da parte del  comitato spontaneo napolesi coadiuvato  dalla Proloco di Erice e da una serie di associazioni che hanno collaborato fattivamente.

“Grazie a tutti coloro i quali hanno partecipato direttamente e indirettamente alla manifestazione: i numerosissimi volontari,   i benefattori e coloro i quali sono stati in piazza Bonaventura”.

L’obiettivo raggiunto permetterà di superare un piccolo ostacolo per perseguire l’inclusione sociale dei ragazzi con disabilità.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi