Paceco. Rinnovato il plesso scolastico di Nubia

Il plesso scolastico di Nubia ha un aspetto nuovo, più decoroso e funzionale: l’Amministrazione comunale di Paceco ha provveduto all’efficientamento energetico dell’impianto di riscaldamento della scuola, oltre alla realizzazione di diversi lavori di manutenzione e ritinteggiatura degli ambienti.scuola Nubia 2

A conclusione degli interventi eseguiti negli ultimi tre mesi, si è svolta stamattina una breve cerimonia nel plesso della frazione, con una visita nei locali da parte del Sindaco, Giuseppe Scarcella, e degli assessori Federica Gallo, Salvatore Castelli e Gianni Basiricò, accompagnati dalla dirigente dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII, Barbara Mineo, e da alcuni consiglieri comunali. L’inaugurazione dei locali è stata festeggiata con gli alunni che frequentano l’unica sezione di scuola dell’infanzia e diversi genitori.

“A nome dei genitori degli alunni del plesso di Nubia, con orgoglio – ha affermato la rappresentante dei genitori, Katiuscia Bertolino – vogliamo elogiare e ringraziare l’assessore Castelli e il sindaco Giuseppe Scarcella che, dopo anni di lamentele da parte di alcuni genitori e di condizioni precarie nelle quali versava questo plesso scolastico, abbandonato a se stesso, hanno fatto in modo di ridare dignità a questo plesso e, di conseguenza, alla frazione di Nubia. Nonostante il continuo interesse di una parte dei genitori, che per diversi anni sono stati messi a tacere con varie scusanti economiche, burocratiche e di responsabilità, si è oggi dimostrato che, al di là delle risorse economiche e tempi burocratici, l’unico requisito fondamentale è la voglia di fare e il senso del dovere e responsabilità da parte di un rappresentante politico verso la sua comunità. Questo successo raggiunto oggi, scuola Nubia 1porta il nome e l’impegno dell’assessore Salvatore Castelli, il quale tutti noi ringraziamo per aver dato, con pochi mezzi e tanto impegno, ai bambini di Nubia, il diritto e il piacere di usufruire di una scuola degna dove crescere e giocare in sicurezza”.

“Era necessario intervenire – ha evidenziato il Sindaco – per lo stato pietoso in cui versava l’edificio, che non consentiva una fruizione degna per una scuola”.

“Vogliamo rilanciare il plesso scolastico di Nubia. – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Castelli – Oggi consegniamo ai piccoli alunni dei locali più gradevoli e confortevoli, e ulteriori interventi nel plesso saranno realizzati a breve con la sostituzione degli infissi”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi