IACP, stabilizzazione personale precario

L’IACP di Trapani prosegue nell’attività di stabilizzazione del proprio personale precario. Si tratta di quel personale assunto, in diversi e distinti momenti, a tempo determinato e che adesso ha visto trasformato il proprio rapporto di lavoro con nuovo contratto a tempo indeterminato. Dopo le stabilizzazioni di otto dipendenti fatta lo scorso agosto, nella giornata di ieri altri cinque dipendenti hanno firmato il contratto e hanno visto così trasformato il proprio rapporto di lavoro con l’Iacp da tempo determinato a tempo indeterminato. I contratti sono stati sottoscritti alla presenza del Commissario straordinario dott. Fabrizio Pandolfo e del Direttore Generale dott. Pietro Savona.

“Abbiamo rispettato – afferma il Commissario Straordinario Fabrizio Pandolfo – le direttive impartite dal Governo regionale che ha ben legiferato sul tema delicato dell’uscita dal precariato del numeroso personale presente nella pubblica amministrazione. Al momento del mio insediamento ho trovato un ente ben preparato sotto questo foto precariprofilo, si è così continuato nelle stabilizzazioni con le ultime appena definite nella giornata di ieri. Certamente – prosegue Pandolfo – abbiamo anche dato le risposte che il personale si attendeva, capiamo benissimo che garantire occupazione in questi momenti di crisi che investe il mondo del lavoro in generale, significa dare positive risposte che inducono tutti a ben sperare per i mesi a venire. Siamo consapevoli inoltre di dare serenità lavorativa ai lavoratori stabilizzati ed alle loro famiglie. Concludiamo con un atto positivo un anno, il 2019, che ci ha visto come Iacp protagonisti sotto tanti aspetti, e lo siamo stati grazie alla dirigenza, ai funzionari, al personale tutto, che non finirò mai di ringraziare”.

“Sono felice per la stabilizzazione del personale precario in servizio presso il nostro Istituto – dice il direttore generale dott. Pietro Savona –Non abbiamo mai perduto di vista la necessità di rendere giustizia sociale a lavoratori che da anni operano nell’ente e che aspirano ad uscire dal bacino del precariato. L’attività di stabilizzazione del personale a tempo determinato devo dire che ha trovato nel tempo positivo riscontro presso il nostro collegio sindacale e ha ricevuto il sostegno preciso dell’Assessorato Regionale per le Infrastrutture che ha riconosciuto l’Iacp di Trapani come ente sano, capace di garantire occupazione a fronte del puntuale uso delle risorse finanziarie messe a disposizione per importanti interventi edilizi nel territorio. E devo riconoscere come il personale interessato sta vivendo la stabilizzazione non come un punto di arrivo ma semmai di partenza per essere , con tutti gli altri loro colleghi, protagonisti del rilancio dell’ente”.

“Il nostro augurio – conclude il Commissario Pandolfo – è accompagnato dalla certezza di proseguire con la stabilizzazione dell’ultimo gruppo di precari, già programmata con l’ingresso del nuovo 2020”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi