LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN GIOVANE INCENSURATO E SEQUESTRA SOSTANZA STUPEFACENTE

Durante lo scorso fine settimana, la Squadra Pegaso della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, con l’ausilio dei Cinofili della Polizia di Stato, ha inferto un nuovo colpo al locale mercato della droga. I poliziotti, infatti, hanno portato fruttuosamente a termine una attività di indagine, arrestando, in flagranza di reato, un giovane mazarese incensurato di 31 anni, S.A.F., per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Il ragazzo è stato bloccato mentre viaggiava a bordo della sua autovettura. I poliziotti hanno trovato, nascosta sul veicolo, una dose di cocaina. A questo punto i poliziotti hanno proseguito l’attività di ricerca all’abitazione del giovane, ubicata all’interno del quartiere della casbah mazarese, nel centro storico cittadino, un dedalo di vicoli e piazze chiuse densamente abitate.

All’interno dell’appartamento, setacciato da cima a fondo con l’ausilio dei cani “Ulla” e “Asko”, che, già nel recente passato, hanno dato prova, a Mazara, delle loro capacità e dell’elevato livello addestrativo, sono stati individuati 23 grammi complessivi di cocaina – la cui vendita al minuto, si calcola, avrebbe fruttato un profitto di € 5.000 circa – tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento della droga nonchè la somma complessiva di € 260,00 circa, in banconote di diverso taglio.

La Procura della Repubblica di Marsala ha disposto, per il mazarese, gli arresti domiciliari.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi