Premio Scuola Digitale 2020: riconoscimento per l’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Girolamo Caruso” di Alcamo

L’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Girolamo Caruso” di Alcamo diretto dalla prof.ssa Vincenza Mione accumula successi: ha, infatti ottenuto nei giorni scorsi a Marsala, al Teatro Impero, un riconoscimento nel contesto della seconda edizione del Premio Scuola Digitale 2020.
Gli alunni, preparati dai docenti Rosario Enzo Cottone, Maria Gervasi, Enzo Giuseppe Munna e Giuseppe Saracino), sono riusciti a spiegare ad un gremito pubblico ed una competente giuria le competenze, le conoscenze, le hard e soft skill acquisite e sviluppate grazie al Progetto “Fablab – Volano Della Creatività Digitale – Grotta dei Cavalli di San Vito Lo Capo”.
Ecco i nomi degli alunni: Alessio Cottone, Adriana Ferrito, Federica Filippi, Giuseppe Lucches, Chiara Maltese, Matteo Monticciolo, Noemi Vincenza Munna, Marco Savarino.
Il Premio Scuola Digitale è una iniziativa innovativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica digitale.ce8b0a83-4a5e-4b45-bf54-3d19673a8417
Il Premio Scuola Digitale consiste in una competizione tra scuole, che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche, anche attraverso gruppi di studenti del secondo ciclo, che abbiano proposto e/o realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale.
Il Premio ha finalità di favorire lo sviluppo delle migliori pratiche sul tema della didattica digitale innovativa, facendo emergere i migliori progetti di scuola digitale, previa competizione a livello locale (provinciale e/o territoriale), regionale e nazionale.
La fase provinciale del Premio Scuola Digitale 2020 è stata coordinata dal Liceo “Pascasino” di Marsala, diretto dalla prof.ssa Anna Maria Angileri affiancata dalle insegnanti Annelise Galfano e Rossella Nocera e con il supporto del prof. Enzo Giuseppe Munna, componente dell’Equipe Formative Territoriale del MIUR.
La sana e costruttiva competizione ha visto gareggiare, a colpi di video e pitching, dodici scuole finaliste (su ventisette iniziali) sei della Scuola primaria e secondaria di I grado e sei della Scuola secondaria di II grado.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi