San Vito Lo Capo: alla giornalista Marzia Roncacci e al conduttore Federico Quaranta la cittadinanza onoraria del Comune

La cerimonia si è svolta a Milano nell’ambito del Cous Cous Fest Soiree, una serata di promozione del festival internazionale

Presentata la 23esima edizione del festival che si svolgerà a San Vito Lo Capo dal 18 al 27 settembre

La giornalista Marzia Roncacci e il conduttore televisivo e radiofonico Federico Quaranta hanno ricevuto la cittadinanza onoraria dal Comune di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, nella Sicilia Occidentale. La cerimonia si è svolta a Milano al ristorante di Filippo La Mantia nell’ambito del Cous Cous Fest soiree, una serata di promozione del festival internazionale dell’integrazione culturale che da 23 anni si svolge a San Vito Lo Capo.

Marzia Roncacci è uno dei volti di spicco del Tg2, dove da anni conduce il telegiornale e trasmissioni di approfondimento. IMG-20200211-WA0072

Più volte premiata per la sua carriera di giornalista Rai, da diversi anni è ospite del Cous Cous Fest, del quale è stata conduttrice e componente della giuria tecnica ma anche attenta cronista che ha dato voce alla manifestazione, ai suoi protagonisti e al territorio di San Vito Lo Capo.

“Con la cittadina e i suoi abitanti – si legge nella motivazione della delibera comunale – è legata da un rapporto unico di amicizia e affetto che ha sempre manifestato sia nella sua vita che nella attività professionale. Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo, ha consegnato il riconoscimento anche a Federico Quaranta, conduttore televisivo e radiofonico che da anni si impegna a valorizzare il patrimonio enogastronomico italiano. Quaranta è uno dei protagonisti del Cous Cous Fest da oltre un decennio. ‘Che sia sulle onde radio della sua trasmissione Decanter – ha detto il sindaco Peraino – o sulle reti Rai o in giro per l’Italia che visita in lungo e in largo per la sua attività professionale, San Vito Lo Capo ha sempre fatto parte dei suoi racconti conquistando un posto speciale nella sua vita’.

peraino eAl Cous Cous Fest soiree hanno partecipato alcuni dei protagonisti di spicco del mondo della cucina italiana come i cuochi Filippo La Mantia e Andy Luotto, le blogger Chiara Maci e Sonia Peronaci, la giornalista Fiammetta Fadda, ma anche personaggi del mondo dello spettacolo come dj Ringo e Sasa’ Salvaggio. Ha condotto la serata la showgirl Sarah Castellana.

Nell’ambito della serata è stata presentata la 23 esima edizione del festival  che si svolgerà dal 18 al 27 settembre a San Vito Lo Capo e vede il cous cous, piatto semplice ma ricco di storia nato tra le dune del Maghreb, il simbolo di pace e integrazione tra culture. Presenti all’iniziativa i main sponsor del festival: Bia CousCous, Conad, Electrolux Professional e gli official sponsor Tenute Orestiadi, Averna e Unicredit. Il Cous Cous Fest è un happening di gastronomia, cultura, musica e spettacolo, una festa di gusto e civiltà, di emozioni intorno alla tavola all’insegna dello slogan “Make cous cous not war”.  Gli chef sanvitesi Enzo Caradonna e Peppe Peraino hanno raccontato la versione tradizionale del piatto, preparata con la zuppa di pesce, mentre Mareme Cisse, chef senegalese campionessa in carica del festival che gestisce ad Agrigento il ristorante Ginger and food, ha raccontato come la vittoria della rassegna le abbia cambiato la vita.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi