La Lega di Erice chiede all’Amministrazione Comunale di istituire un numero verde

Considerato il piano di aiuti alimentari appena varato dalla Giunta Regionale Siciliana, per evitare l’esplosione delle tensioni sociali e per consentire più facilmente alle famiglie disagiate di accedere all’assistenza alimentare, chiediamo a questa Amministrazione Comunale di istituire un numero verde gestito dai servizi sociali che si occupi di ricevere le richieste di aiuto ed assistenza da parte delle famiglie indigenti; soprattutto da quelle a cui non è riconosciuta alcuna forma di aiuto pubblico in quanto appartenenti alla “nuova povertà” conseguenza dello stato di disagio causato dall’emergenza.

L’utilità del numero verde non sarebbe soltanto quella di costituire un canale diretto e veloce per chi chiede aiuto, ma potrebbe anche servire a tutti coloro, privati ed associazioni, che si stanno impegnando nella raccolta fondi per i cittadini in difficoltà.

Questo servizio permetterebbe a chi ha bisogno di aiuto di rivolgersi direttamente al proprio Comune e, nello stesso tempo, darebbe l’opportunità a chi può contribuire di avere la certezza che il proprio aiuto raggiunga le famiglie più svantaggiate attraverso il servizio pubblico.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi