Trapani: Il Consigliere Comunale Lipari Giuseppe chiede l’immediata riapertura del mercatino del giovedì e interroga sui motivi della mancata apertura

« E’ vergognoso che a Trapani il mercatino rionale del giovedì di piazzale Ilio continui a restare chiuso mentre vengono aperti –giustamente- il mercato del pesce di via Cristoforo Colombo ed il mercato del Contadino del lungomare Dante Alighieri. »

A dirlo è Giuseppe Lipari Consigliere comunale della Città di Trapani, che commenta così la mancata riapertura del mercato rionale del giovedi, che ha protocollato un’interrogazione consiliare per fare chiarezza.

« Grazie allo spiccato senso civico dei Trapanesi, –continua il consigliere– la nostra è la prima provincia d’Italia “COVID FREE” non registrando nuovi contagi da ben 28 giorni consecutivi, (SALVO LE NOTIZIE DI IERI CHE HANNO RIFERITO DI NUOVI 4 CASI NDR) circostanza che, al netto delle necessarie misure precauzionali, ci permette in questa fase 2 di pensare serenamente al rilancio economico della Città ed alla riapertura delle diverse categorie di attività commerciali, tra cui bar, ristoranti, pub, parrucchieri, estetisti ecc. E proprio alla luce di queste considerazioni, i comuni limitrofi di ERICE, PACECO, MARSALA hanno proceduto alla riapertura dei rispettivi mercatini rionali.

Tuttavia continua a non comprendersi l’utilità per i cittadini trapanesi di pagare un esperto epidemiologo per tenere chiuso il mercatino del giovedì, laddove i comuni limitrofi invece provvedono –senza bisogno di esperto alcuno- ad aprire (e pulire) le spiagge (a prescindere dal vento) ed i relativi mercatini rionali. 

E’ infatti sorprendente registrare un’inversione di tendenza dell’Amministrazione Comunale trapanese che, fino a qualche giorno fa, impugnando il DPCM del 26 aprile, invocava fermamente -con tanto di simbolica consegna di chiavi al Prefetto- la riapertura delle attività commerciali, adducendo il basso tasso di contagi in provincia, mentre oggi pare essere in preda ad una schizofrenia reazionaria e quasi dittatoriale. 

Forse la bocciatura del ricorso da parte del TAR Lazio ha fatto cambiare idea a questa amministrazione che nel frattempo ha assunto un epidemiologo pagato 2.400€/mese? Forse l’allieva Daniela Toscano sindaco di Erice ha superato il maestro? O forse per qualcuno che addita i giovani di questa città come “incivili” e  “falliti” e che di recente non ne azzecca nemmeno una, è arrivata l’ora della pensione? 

Per fare chiarezza –conclude Lipari–  ho protocollato un’interrogazione per stimolare l’immediata apertura del mercatino rionale del giovedi di piazzale ilio, e per capire quali siano state le ragioni che hanno spinto l’amministrazione comunale ad optare per la non apertura del MERCATINO RIONALE DEL GIOVEDì DI PIAZZALE ILIO nonostante vengano aperti il mercato del Pesce di via Cristoforo Colombo ed il mercato del Contadino del lungomare Dante Alighieri.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi