Il Rotaract Club di Marsala ha donato un ecografo all’ospedale Paolo Borsellino di Marsala  destinato al reparto di Medicina diretto da Francesco Cristiano Raimondo

L’iniziativa è nata sulla base di una raccolta fondi organizzata dal Club service guidato da Marco Martinico, su “GoFoundMe” e coadiuvata dall’Ordine dei Medici della provincia di Trapani, per sostenere il Covid- hospital Paolo Borsellino di Marsala durante l’emergenza Coronavirus.

“Si tratta di un’apparecchiatura medicale la cui utilità prescinde da una condizione di emergenza e che contribuisce a potenziare la strumentazione del presidio ospedaliero all’indomani della pandemia – ha detto il presidente del Rotaract Marco Martinico – Alla donazione di questo ecografo ne seguiranno altre destinate ai vari reparti della struttura sanitaria con la precisa finalità di implementare la dotazione dell’ospedale marsalese che ha ripreso la piena operatività dei reparti”. All’iniziativa hanno collaborato Cristina Cordaro e Silvia Lubrano Lavardera.

“La direzione generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani esprime apprezzamento per  questo gesto di testimonianza di solidarietà sociale, di impegno civile e di partecipazione all’  impegnativo lavoro di tutto il personale sanitario.

Un ringraziamento particolare va al Rotaract di Marsala che con generosità ha reso possibile questa iniziativa che consente di potenziare una risposta sempre più concreta, efficace e tempestiva  ai pazienti, nella cura delle differenti patologie”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi