Nuova ZTL, io ci sto!

Tante polemiche molte confuse e alcune politiche.

A parer mio è una buona proposta ma si potrebbe fare ancora di più, come, per esempio, estendere la Ztl dalle 19.00 alle 02.00 anche per via Ammiraglio Staiti fino alla casermetta dei Vigili del Fuoco, potenziare i mezzi ATM fino alla fine dell’orario, cioè alle 2.00, rendere Piazzale Ilio e Piazza Vittorio Emanuele due poli di parcheggio a pagamento a 10 centesimi l’ora, funzionale ad evitare l’imbuto a causa dell’unica via di accesso che deflusso dal porto.

Del resto chi ha l’abitudine di fare una “passeggiata” in auto, nella stragrande maggioranza dei casi non prova nemmeno a parcheggiare, fa semplicemente il giro del centro, senza investire un euro nelle attività commerciali. Poi c’è sempre l’eccezione che conferma la regola, quello che pretende di parcheggiare, in seconda o terza fila, per prendere un gelato! Ne faremo a meno.

In tal modo incentiveremmo l’uso delle bici che potrebbero veicolare su buona parte del centro storico, ad eccezione delle isole pedonali, e potrebbero nascere nuove attività come il noleggio dei Risciò  (non si è mai vista una città a vocazione turista sprovvista di noleggiatori di Risciò).

Rendere possibile il posizionamento a Piazza Garibaldi e a Largo delle Ninfe di stalli per le bici, mentre una corsia preferenziale dovrà essere realizzata per i mezzi pubblici, le emergenze e per i residenti autorizzati per tornare alle proprie abitazioni.

Inoltre la “Marina” potrebbe riprendere ad essere la protagonista delle estati trapanesi, così come lo era tanto tempo fa, magari con eventi continuativi per tutto il periodo.

Sotto l’aspetto dei controlli si rivelerebbe di una facilità disarmante. Sarebbero sufficienti telecamere nei punti di acceso di via XXX Gennaio: via Poeta Calvino, via Catito via Giudecca, Corso Italia, via Mercè e nella via Ammiraglio Staiti.

E’ un utopia? Magari no!

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi