Trapani Rete Solidale: ulteriore azione a sostegno delle famiglie più disagiate in conseguenza dell’emergenza COVID-19

La prima l’erogazione dei Fondi della Protezione Civile per circa 550.000 euro, seguiti da 360.000 euro di risorse del bilancio comunale, hanno assicurato prime forme di sostegno a circa 2.300 famiglie trapanesi,  con buoni spesa di 400, 300 e 200 euro, seguiti da un secondo buono da 100 euro per gli aventi diritto. A tanto vanno sommati i numerosi quantitativi di  provvidenze alimentari , tanto in seno alla filiera del volontariato cattolico e non , quanto quelle assicurate anche tramite donazioni da parte del Comune per tramite i volontari Croce Rossa Italiana. In questa seconda fase sono stati garantiti interventi straordinari di sostegno anche per utenze domestiche con ulteriori fondi, 70.000 euro circa, per i voucher casa.
Adesso, anche a seguito dell’evoluzione regolamentare per l’impiego dei fondi europei, sottoscritto l’atto di adesione con la Regione, la giunta TRANCHIDA potrà utilizzare ulteriori 405.000 euro come stabilito dal D.D.G. 304 dell’assessorato regionale della Famiglia . Tale risorsa rappresenta un anticipo del 30% delle somme potenzialmente assegnate che saranno destinate ai nuclei familiari che ne faranno richiesta entro il 24/07/2020
Con tale nuova fattispecie di buono spesa potranno essere erogati ulteriori sostegni alle famiglie da 400 ad 800 euro per
-alimenti
-prodotti farmaceutici
-prodotti per igiene personale
-bombole gas
-dispositivi di protezione
-pasti pronti
-utenze domestiche
-locazioni prima abitazione.
L’importo dei buoni varia da 400 ad 800 euro, a secondo del nucleo familiare.
“Fin dal primo momento abbiamo cercato di non far rimanere nessun cittadino indietro, data la particolare situazione
di disagio socio/economico che ha colpito tante fasce della popolazione, ricorrendo anche al prezioso aiuto concordato con la Croce Rossa Italiana e con iniziative che hanno visto una gara di solidarietà senza precedenti” – afferma il Vicesindaco e assessore alle politiche sociali  Enzo Abbruscato –
TRAPANI Rete Solidale continua ad essere una straordinaria e viva esperienza di comunità, fatta da giovani, donne e uomini, Diocesi e Volontari, Enti del 3 Settore e Istituzioni – dichiara il Sindaco Giacomo Tranchida – si tratta adesso di accompagnare in Salute la fuoriuscita dal tunnel e cominciare a ricostruire un tessuto sociale ed economico gravemente disastrato. Insieme e con determinazione proveremo ad accelerare sui tempi tirando fuori ulteriori energie ed azioni di sostegno anche per la ripresa socio-economica e produttiva della nostra città “

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi