Insediamento del nuovo CdA della Fondazione EriceArte

Si è insediato nella riunione di ieri pomeriggio in modalità frontale e remota, il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Erice Arte.
La presidente e sindaca di Erice Daniela Toscano Pecorella, ringraziando il sovrintendente uscente dr. Peppe Buteraper lo scrupoloso incarico svolto dall’istituzione delle Fondazione ad oggi“, ha presentato i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione dell’ente culturale: il riconfermato prof. Maurizio Vitella, docente di storia dell’arte dell’Università di Palermo; l’arch. Vito Maria Mancuso, nel 2016 coordinatore nella qualità di presidente pro tempore della Fondazione degli Architetti di Trapani, della candidatura finalista di Erice e dei comuni Elimo Ericini al bando MiBACT Capitale italiana della cultura 2018; il dr. Lorenzo Zichichi, scrittore e Presidente del CdA Il Cigno GG Edizioni.
All’ordine del giorno della prima riunione del rinnovato CdA della Fondazione Erice Arte, il compito di individuare il nuovo sovrintende alle attività statutarie tra le quattordici manifestazione di interesse all’avviso pubblico del 25 agosto 2020, giunte da tutta Italia.
Dopo la lettura dei curricula pervenuti, il CdA ha individuato all’unanimità nel prof. Giordano Bruno Guerri, storico, saggista, giornalista e accademico italiano, noto studioso del XX secolo italiano, la figura più titolata a rivestire l’incarico di nuovo sovrintendente della Fondazione Erice Arte.
A breve avverrà il passaggio di consegna della documentazione e carica dal dr. Peppe Butera al prof. Giordano Bruno Guerri.
Tra gli obbietti del nuovo CdA della Fondazione rientrano “la prosecuzioni delle iniziative turistico-culturali delle precedenti attività annuali” e il “progetto internazionale di Erice, città della Scienza e della Pace, faro del Mediterraneo, crocevia tra storia millenaria e civiltà contemporanea”.

Il prof. Guerri, per le sue competenze e le sue esperienze, è la persona giusta per ricoprire questo ruolo – commenta la sindaca Daniela Toscano -. Lo stesso vale per il Cda, composto da importanti professionalità, al quale desidero dare il benvenuto. Collaboreremo in maniera attiva affinché si possa dare seguito al buon lavoro svolto dal dottor Butera che ringrazio“.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi