L’AC di Trapani riattiva il protocollo di intesa sottoscritto a marzo scorso con la CRI, comitato di Trapani.

Riparte il Carrello Solidale che ha dimostrato quanta solidarietà e vicinanza sanno mettere in campo i Trapanesi nei momenti del bisogno. Un piccolo gesto per non far rimanere indietro nessuno.
In tal senso che la Giunta Tranchida ha già emesso un avviso per i buoni spesa regionali ed altre iniziative saranno messe in campo.
Sempre attivo, comunque, il conto corrente bancario di Trapani Rete Solidale. Chi è nelle possibilità puo’ versare un libero contributo con le seguenti modalità: IBAN IT87 V030 6916 4041 0000 0300 005
intestato a Comune di Trapani
Si informa infine che è attivo anche un servizio telefonico dalle 9.00 alle 17.00, da lunedì a domenica, curato da assistenti sociali comunali dedicato a soggetti in grave disagio economico, per assicurare la fornitura di alimenti e medicine tramite la Croce Rossa – tel. 333.613.9937. “Preso atto dei vari DPCM che si sono susseguiti e che costringono tante piccole e medie attività a chiudere battenti – dichiara il vice Sindaco Vincenzo Abbruscato – con conseguente criticità di carattere socioeconomiche a vari strati della popolazione, riteniamo indispensabile ed urgente dare una mano a chi sta peggio di noi”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi