Le arpie sconfitte dalla capolista Sudtirol

SSV Brixen Sudtirol VS AC Life Style Handball Erice:  34 – 27

SSV BRIXEN SÜDTIROL (reti per giocatrice): Durnwalder  C. 4, Durnwalder S 3., Abfalterer N. 4, Hilber S. 6, Maurberger S., Prunster M.,Northdurfeter B.,Pernthaler M., Poce C., Babbo G. 6, Ghilardi S. 10, Di Carlantonio L.,Vikoler V.  Allenatore:  NOSSING HUBERT    Vice allenatore: ULPMER NALTRAUD

AC Life Style Handball Erice (reti per giocatrice):  Barreiro Guerra M.  7, 2Raji A. 3, Terenziani V. 4, Burgio G., Coppola  A. 1, Natale D. 2, Marino T. 1, Martinez Bizzotto V., Nangano G., Benincasa L., Iacovello  M, Ponce De Leon F. 7, Losio G. 1  Priolo C. 1,.  Allenatore: MARINA PELLEGATTA

DIRETORI DI GARA: Onnis Carmen – Pepe Andrea Alejandra

9^ di campionato del girone di andata “Serie A Beretta” femminile ancora in trasferta a Bressanone contro la capolista SSV Brixen Sudtirol per l’AC Life Style Handball Erice reduce dal pari contro Mestrino (28-28) dello scorso 31 ottobre. La squadra allenata da Hubi Noessing ha avuto pochi giorni per godersi la vittoria contro la Mechanic System Oderzo e per prepararsi contro le  Arpie di Marina Pellegatta che scendono in campo con una marcia in più e capitalizzano sulle avversarie  un vantaggio di 0 – 6 reti nei primi 10 minuti di gioco. Preso il controllo della gara L’AC Life Style Handball Erice mantiene il vantaggio sul SSV Brixen Sudtirol chiudendo il primo tempo 12 – 15. Per Giada Babbo e compagine la partita non è finita e al 6° del secondo tempo trovano il primo vantaggio sulle ericine ed il match, fino al 12°, è un botta e risposta tra le due squadre. E’ la lucidità a decidere le sorti di una partita ricca e densa di emozioni, quella del Bressanone che ingrana una marcia diversa e castiga la difesa delle siciliane costruendo un massimo break di 0 – 8 grazie alle 6 reti di Sarah Hilber e di Giada Babbo ed alle 10 di una precisa Sofia Ghilardi. Nulla può anche l’attacco delle arpie che trova uno sbarramento sui 9 metri e una muraglia in porta, quella di Monika Prundter e Melanie Pernthaler. Si conferma migliore realizzatrice Martina Barreiro Guerra con 7 reti insieme al neo acquisto Florence Marie Ponce De Leon che ha dimostrato ottime doti personali ma che non sono sufficienti a smontare le certezze della migliore squadra attualmente in campionato, portando a casa un’amara sconfitta con un punteggio di 34 – 27. Prossimo sabato 14 novembre L’AC Life Style Handball Erice giocherà in casa al Palacardella contro il Cellini Padova con il cambio di panchina e l’arrivo dello spagnolo Fernando Gonzalez Gutierrez.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi