Trapani: arrestato dalla Polizia di Stato per violenza sessuale

Era stato condannato per violenza sessuale, il pregiudicato tratto in arresto nel pomeriggio di sabato 21 novembre dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Trapani. L’uomo, un cinquantaseienne trapanese, aveva commesso il fatto nel 2018 ai danni di una minorenne. Ieri l’epilogo della triste vicenda, allorché i poliziotti lo hanno rintracciato presso la sua abitazione e condotto in carcere, ove espierà la pena di cinque anni.

Il personale della Squadra Mobile, sempre nella giornata di sabato, ha sottoposto alla detenzione domiciliare un quarantaquattrenne trapanese, responsabile di reati contro il patrimonio nel corso dell’anno 2017.

In distinte ulteriori attività investigative gli uomini della Polizia di Stato hanno tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale un pregiudicato che, dopo essersi sottratto ad un controllo, si era scagliato contro gli operatori ed un altro individuo, trentasettenne, il quale dovrà scontare la pena di oltre  dieci mesi per diversi reati contro la persona e contro i pubblici ufficiali.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi