PSI: RIFLETTORI PUNTATI SULLE AMMINISTRATIVE

È partita la fase riorganizzativa del Partito Socialista Italiano in vista della prossima consultazione elettorale per le amministrative, tesa a ristrutturare l’organizzazione territoriale del partito anche sulla base delle modifiche che verranno introdotte con la nuova legge elettorale nazionale.

La commissione costituita ad hoc dai vertici regionali del Partito, composta dalla petrosilena Cathy Marino, vice segretaria provinciale di Trapani del PSI, e da Carola Vincenti per la Sicilia occidentale, Melania Dell’Aira e Barbara La Rosa per la Sicilia orientale, ha tracciato una road map che prevede la realizzazione di una serie di incontri, dando priorità alle realtà che saranno interessate dalle prossime consultazioni comunali.

Inoltre effettuerà una ricognizione riguardante lo stato delle adesioni al partito nelle varie province siciliane, al fine di razionalizzare l’acquisizione dei dati reali della presenza socialista in Sicilia.

Quindi, in concomitanza con il calendario degli incontri programmati, saranno valutate le alleanze e la definizione della presenza di candidati socialisti, sia con liste proprie sia all’interno di liste di coalizione nelle varie realtà.

Come si ricorderà in provincia di Trapani saranno chiamate al voto, in primavera, Marsala e Gibellina.

All’incontro con la commissione regionale ha partecipato la segretaria provinciale Vita Barbera che ha sottolineato la crescita esponenziale del PSI in provincia di Trapani con la presenza di gruppi dirigenti in quasi tutti e 24 i comuni.

“Stiamo proseguendo la fase congressuale, dopo Favignana domani sarà la volta di Buseto Palizzolo, e di pari passo cresce la rappresentanza femminile sulla quale il PSI ha puntato – dichiara Barbera- Questo non solo è motivo di orgoglio da parte di coloro che hanno lavorato negli ultimi tre anni per consentire il rilancio del partito ma viene guardato con ammirazione anche nel resto della Sicilia”.

“Marsala, in particolare,- ha proseguito Vita Barbera- è uno dei due comuni della Sicilia in cui il Psi presenterà una propria lista con trenta candidati a sostegno del candidato sindaco Di Girolamo nell’ambito del Patto Federativo PD-PSI”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *