Delegazione Psi al Vinitaly, “più tutela per le aziende agricole”

La segretaria provinciale del Psi di Trapani Vita Barbera e la vice Cathy Marino sono state presenti all´apertura della 49esima Edizione del Vinitaly a Verona.
«Il Vinitaly – afferma Barbera – è sicuramente un´occasione importante per capire lo stato di salute dell´economia italiana. Bisogna promuovere le aziende siciliane all´estero, per raggiungere l´obiettivo dell´internazionalizzazione del vino siciliano, tenendo ben presente che il nostro vino porta alto il nome della Sicilia nel mondo e fa da traino per il turismo, la cultura e l´enogastronomia».
Vita Barbera a Cathy Marino hanno visitato anche il padiglione del comune di Pantelleria (nella foto il vice sindaco Angela Siragusa) che punta a far conoscere al mondo l´ottimo passito di Pantelleria e le altre prelibatezze di quest´isola, quali capperi e confetture varie. La presenza della delegazione socialista trapanese denota l´attenzione per vitivinicoltori e per le aziende agricole siciliane, che quest´anno hanno avuto un calo di presenze al Vinitaly, sicuramente per la crisi che si ripercuote anche in questo settore.
«A breve – annunciano Barbera e Marino – sarà organizzato un incontro con la presenza dell´onorevole Oreste Pastorelli, deputato Psi e membro della commissione Ambiente, firmatario degli emendamenti approvati al Senato, volti ad ampliare i soggetti esenti dal pagamento dell´Imu Agricola».

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *