ESERCITO: RITROVATO RESIDUATO BELLICO A TRAPANI, INTERVIENE IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI

In Contrada Ballottella nel Comune di Trapani è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente all’ultimo conflitto mondiale.
Sul posto sono intervenute delle squadre specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri.
Il residuato rinvenuto in un campo è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come una bomba a mano mod. MK 2 di nazionalità americana; gli specialisti del Genio militare hanno provveduto alla distruzione dell’ordigno in prossimità dello stesso luogo di rinvenimento.
L’MK 2 appartiene alla famiglia delle granate a frammentazione e ha un peso di circa 600 gr., la sua invenzione risale al 1918 ed è stata ritirata dal servizio negli anni ’60.
Questo tipo di granate erano in uso all’esercito americano durante la 2ª guerra mondiale per il suo aspetto era comunemente chiamata pineapple ovvero ananas.
Le capacità tecniche del personale ed i mezzi in dotazione all´Esercito garantiscono il prezioso intervento in caso di pubblica utilità e per la tutela dell´ambiente. In particolare, i reparti genio, grazie alle esperienze maturate nelle missioni estere ed all’elevata connotazione “dual-use” (capacità di cooperare con le autorità civili a favore della cittadinanza e quella operativa espressa nei teatri operativi), operano a favore della comunità nazionale sia in caso di pubbliche calamità, sia per la bonifica dei residuati bellici ancora ampiamente presenti sul territorio italiano.
L´Esercito è l´unica Forza Armata preposta alla formazione degli artificieri di tutte le forze di polizia, forze armate e corpi armati dello stato.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *