Avvocato riconosce la sua bici e fa arrestare un uomo di colore

Un noto avvocato trapanese aveva subìto il furto della propria bici. Pensate che colpo di fortuna trovarsi davanti a un uomo di colore in sella al mezzo che pochi giorni prima gli era stato rubato! L’avvocato, intelligentemente non ha fatto una piega, scegliendo di chiamare i vigili urbani e di seguire l’uomo. Gli agenti arrivano in poco tempo e bloccano l’uomo, un ivoriano ospite di una struttura di accoglienza cittadina. Si discolpa, insiste dicendo che c’è un errore, poi l’avvocato ha una saggia idea: prendere le chiavi del catenaccio attaccato al telaio e provare ad aprirlo. L’esperimento va a buon fine: bici riavuta e ivoriano denunciato.

Nella foto (Bova) l’ispettore Gaspare Gabriele con la bici rubata.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *