Dissequestro immobile ad Alcamo. Secondo la Diocesi di Trapani mai nessuna reticenza o copertura

In occasione del dissequestro di un immobile ad Alcamo notificato dalla Procura della Repubblica di Trapani e dell’eco che il provvedimento ha avuto nella stampa locale, in una nota ufficiale la Diocesi di Trapani ha confermato la propria fiducia nella Magistratura e allontanato ogni sospetto.
«Le persone della Curia Vescovile citate nel decreto – si legge nel comunicato a firma del Vicario don Alessandro Damiano –, fatte oggetto di commenti di stampa, sono state sentite nel 2011 come persone informate sui fatti dagli organi inquirenti ai quali hanno offerto la massima collaborazione. Pertanto nessuna copertura o reticenza né implicita né esplicita, allora come oggi, in quello spirito di collaborazione che auspichiamo sia motivato sempre da una sincera ricerca della verità e dal reciproco rispetto Istituzionale».
«La Chiesa di Trapani – conclude la nota –, in preghiera alla presenza di Dio che s’immerge in ogni ferita, continua con fiducia e realismo il suo cammino nella certezza che solo la Verità rende liberi».

SEI IMPRENDITORE??? ALLORA LEGGI QUI ••

Sto cercando 5 imprenditori che vogliono ottenere 10 NUOVI CLIENTI ogni MESE!!!

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto