Erice, inaugurato il Polo Museale “Antonio Cordici”

È stato inaugurato a Erice il Polo Museale “Antonio Cordici”. Madrina per il taglio del nastro l´assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi, accompagnata dalla piccola Ester La Sala, la cittadina più giovane del Borgo medievale.
Presenti il Prefetto di Trapani, Leopoldo Falco, il Vescovo Pietro Maria Fragnelli, gli assessori regionali Antonio Purpura e Baldo Gucciardi, la Soprintendente Paola Misuraca. A fare gli onori di casa c’hanno pensato il sindaco Giacomo Tranchida, il presidente del Consiglio comunale Ninni Romano e l´assessore comunale alla Cultura Laura Montanti.
Gli aspetti storici e tecnici del definitivo allestimento del Museo sono stati illustrati dal suo direttore, Salvatore Denaro, visibilmente commosso e orgoglioso per il risultato raggiunto, oltre che dall´architetto Arianna Maggio.
Una attenta riflessione sulla tutela e il ripopolamento dei centri storici è stata poi

l´oggetto del successivo convegno al quale hanno partecipato i senatori trapanesi Pamela Orrù e Maurizio Santangelo, gli onorevoli Girolamo Fazio e Baldo Gucciardi e

l´avvocato Eugenio D´Angelo, presidente dell´associazione “Salvare Erice”.

Immagine

Il tutto si è concluso nel migliore dei modi, con una dimostrazione culinaria del cuoco Matteo Giurlanda e della nota pasticcera Maria Grammatico, a sottolineare il prezioso legame fra tradizione gastronomica, storia del territorio e turismo.
«Giunge così a compimento l´obiettivo dell´Amministrazione Tranchida – si legge in una nota – che dopo il Castello di Venere e la Torretta Pepoli ha mantenuto la promessa di una piena e moderna valorizzazione dei tesori storici ed architettonici del Centro Storico ericino».

8 su 10 aziende chiudono, la tua SALVALA

Ricevi subito il metodo in 4step per generare NUOVI CLIENTI in maniera prevedib

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto