Campionato Italiano di Arti Marziali WTKA: incetta di medaglie per il Team Sicilia

migliore squadraSi è svolto a Rimini, alla Fiera del Fitness, il Campionato Italiano WTKA di Arti Marziali e Sport da Combattimento riservato ai soli atleti qualificati nella Maratona Marziale Italiana 2016. Presenti alla manifestazione oltre 3 mila finalisti, i quali si sono contesi i 100 posti nella nazionale Italiana WTKA, oltre al titolo di Campione Italiano.
Il Team Sicilia del maestro trapanese Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan), ha conquistato ben 41 medaglie con 18 titoli italiani e 4 squadre campioni d’Italia, oltre 14 argenti e 9 bronzi, in diverse discipline e categorie di gara nelle varie specialità della Kick Boxing, dal tatami (tappeto di gara) al ring con una compagine di soli 9 atleti.
Tutta la squadra trapanese è salita sul podio; quasi certo un posto nella prossima nazionale italiana per Davide Belluardo e Noemi Romano, i quali hanno vinto rispettivamente 5 e 3 ori, oltre svariati altri argenti e bronzi. Ancora 3 ori per Alessio Belluardo con 3 argenti e un bronzo, 2 ori per Andrea Sferlazza e Mauro Ambrosini. Titolo italiano per Roberta Sferlazza, Elisa Pellegrino e Irene Marchese con diverse medaglie argento e bronzo. Infine, 5 argenti per Francesco Magaddino. L’asd Team Sicilia vince anche ben 4 titoli di squadra nelle categorie bambini, cadetti maschile e femminile e infine juniores.
“È enorme la soddisfazione per i risultati ottenuti dagli atleti che alleno personalmente e che rappresentano la ciliegina sulla torta di una stagione da definire storica per il Team Sicilia – ha dichiarato il maestro Belluardo –, dopo le stupende vittorie dei Mondiali in Spagna, degli Intercontinentali in Inghilterra ed ancora per la nomina dei 3 nazionali WTKA nell’attuale stagione sportiva. Ma è importante ricordare anche i numeri di tutta la Regione Sicilia, di cui sono referente federale per la WTKA, che era presente a Rimini con quasi 20 Maestri ed oltre 15 società, con risultati che piazzano la nostra isola tra le regioni più quotate e vincenti nel campionato che coinvolge realmente tutta l’Italia con ben 9 tappe di qualificazione dall’estremo sud al nord della penisola ed una media di 800 atleti ad ogni gara”.
L’attività Federale in Sicilia è stata molto intensa quest’anno poiché, oltre ai rilevanti successi agonistici, ha visto l’organizzazione di Stage e Corsi sotto la supervisione dello stesso Belluardo sia in veste di tecnico che di referente federale. Dal Corso Istruttori di Kick Boxing appena concluso, a quello di prossima organizzazione per la disciplina dello Street Fighting di cui il Maestro trapanese è anche referente nazionale WTKA.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *