Mezzi vecchi o in riparazione, l’allarme dei Vigili del Fuoco: “Non possiamo più garantire nulla”

Microsoft Word - relazione incendi 2007 del 22 dic 07Le segreterie e i coordinamenti provinciali dei Vigili del Fuoco hanno scritto al prefetto di Trapani, Leopoldo Falco, per “comunicare il disagio dei vigili del fuoco della provincia di Trapani nell’affrontare il servizio”. La missiva, che punta a fissare un incontro per trovare delle soluzioni, è stata inviata anche al direttore regionale e al comandante provinciale del comparto.
Nella lettera, si fa riferimento alla grave situazione ereditata e ai numerosi tagli ai capitoli di spesa, ai mezzi di servizio molto vecchi e in attesa di riparazioni; soprattutto, vista la situazione–limite, viene posto l’accento sull’emergenza incendi verificatasi nei giorni scorsi.
“La situazione continua ad aggravarsi – conclude la nota –, non vi sono mezzi boschivi efficienti, non si riesce più a garantire una risposta sicura ed efficace alle crescenti richieste d’intervento. Vogliamo soltanto poter lavorare in sicurezza per il bene dei cittadini”.

La foto dell’articolo, un’immagine satellitare della NASA, risale al 22 agosto 2007 ma rende molto l’idea di quanto accaduto nei giorni scorsi in Sicilia, dove nello stesso giorno, secondo alcune stime, i roghi sarebbero stati addirittura 800.
La foto di copertina risale alla scorsa estate, quando un grave incendio bruciò parte della vetta ericina.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *