Erice, approvato il bilancio comunale di previsione 2016. Non senza polemiche

consi-ericeApprovato finalmente il bilancio di previsione 2016 dal Consiglio di Erice. La delibera è stata votata favorevolmente dai consiglieri: Romano, Martines, Agliastro, Genco, Ingrasciotta, Spagnolo, Simonte, Caico, Sugameli e Montalto, quest’ultima appartenente all’opposizione. Contrari gli esponenti del PSI: Nacci, Alastra G., Vassallo e Alastra S.
Soddisfatto il sindaco, Giacomo Tranchida, il quale ha annunciato che in questi giorni “saranno immediatamente spendibili, in deroga al patto di stabilità, quasi 2milioni di euro per lavori di risparmio energetico, ammodernamento e adeguamento alle scuole Walt Disney, Castronovo, Pagoto e alla Palestra Pala Cardella dotata del nuovo parquet”.
Critico, invece, il consigliere Giuseppe Martines, il quale si scaglia contro i socialisti, rei a suo dire di aver confermato una linea ostruzionistica.
“Se il bilancio fosse stato bocciato il consiglio sarebbe stato sciolto, lo prevede la legge”, ha tuonato Martines. “Il bilancio sarebbe poi stato approvato da un commissario. Quindi solo ostruzionismo per ritardare o far saltare progettualità”.
“Il Consigliere Sugamele (PD) e Alastra (PSI) non hanno esitato a scambiarsi i complimenti dopo l’esito del voto – ha continuato –, su cosa vorrei capire, considerato che uno ha votato contro e l’altro a favore”.
Da più parti, infine, è stato sottolineato il lavoro svolto dagli uffici comunali.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *