Ruba olive in un terreno confiscato a Grigoli. Arrestato dai carabinieri

foto-controlli-oliveDurante le giornate di sabato e domenica, i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato Giovanni Cangemi, castelvetranese classe 1973, già noto alle Forze di Polizia.
L’uomo è stato sorpreso mentre raccoglieva olive all’interno di un fondo confiscato a Giuseppe Grigoli, noto imprenditore vicino al super latitante Matteo Messina Denaro. La raccolta non sarebbe stata autorizzata e l’uomo, quando sono giunti i militari, aveva già riempito due cesti di quasi 30 chili. Il “bottino” è stato sequestrato e l’indagato ristretto agli arresti domiciliari nella rispettiva residenza, a disposizione della Procura della Repubblica di Marsala.

Tu vuoi +CLIENTI? Io posso aiutarti!!!

Oltre 4800 imprenditori fanno già parte della nostra community, ACCEDI GRATIS!!!

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto