Santu Patri, restaurata la scultura. Venerdì la presentazione e domenica “acchianata” straordinaria

santu-patri-restaurata-la-scultura-trapani

Venerdì prossimo 16 dicembre verrà presentato il restauro della scultura lignea di San Francesco di Paola custodita nell’omonima chiesa del centro storico di Trapani (nella foto, il prima e il dopo). L’opera, in legno massiccio policromo, è attribuita allo scultore trapanese Giacomo Tartaglia vissuto tra a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo ed è da secoli al centro della devozione popolare dei trapanesi, soprattutto della gente del mare. Quest’anno tra l’altro ricorre il VI centenario della nascita del Santo, co-patrono della città di Trapani.

Il restauro, finanziato da fedeli e devoti, è stato effettuato dalla Partenope Restauri di Elena Vetere e Nicolò Miceli e ha portato alla luce la cromia originale della scultura.

Alle ore 17.30 si terrà la celebrazione della Santa Messa presieduta dal rettore don Alessandro Damiano e alle ore 18.30 la presentazione del restauro a cura del direttore dei lavori Pietro Barraco. Saranno presenti il vescovo Pietro Maria Fragnelli e Vito Vaiarello della Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani. Il pomeriggio si concluderà con un momento musicale dell’ensemble “animeincanto” ( voce, flauto e violoncello).

Domenica 18 dicembre infine alle 9.30 si terrà la celebrazione eucaristica della domenica. Quindi alle ore 11.30 la recita delle litanie e alle ore 12.00 l’”acchianata” del Santo.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *