Tentato omicidio, 22enne in manette

musacchia-antoninoTentato omicidio. Con questa pesante accusa, i Carabinieri della Stazione di Partanna hanno arrestato Antonino Musacchia, 22enne di Partanna.

Lo scorso 5 ottobre, il giovane era stato denunciato da E.A., concittadino 29enne, aggredito con un coltello da cucina proprio dal Musacchia, il quale gli aveva provocato ferite al fianco destro e alla nuca. Zone del corpo considerate vitali: solo il caso avrebbe fatto sì che quanto accaduto non avesse un epilogo tragico.

La notte dell’aggressione, i carabinieri erano intervenuti nei pressi di un bar di Viale d’Italia, dopo la segnalazione della stessa vittima, ferito poco prima. Dopo i primi accertamenti, i Carabinieri di Partanna sono riusciti a identificare il presunto aggressore, denunciato per lesione personali e porto abusivo di armi. I successivi accertamenti avrebbero permesso di capire il movente del folle gesto, riconducibile a dissidi tra i due giovani per questioni economiche.
Dopo la ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri, l’Autorità giudiziaria di Sciacca ha disposto l’arresto del 22enne e la carcerazione presso la Casa Circondariale di Sciacca con l’accusa di tentato omicidio.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *