Allo stadio nonostante il DASPO. Arrestate due persone

Nel corso del weekend scorso, i carabinieri di Castelvetrano hanno controllato circa 150 soggetti a bordo di 90 mezzi di trasporto, svolto svariate perquisizioni veicolari e personali nei confronti di persone già note alle forze dell’ordine.
Nel pomeriggio di domenica, a Santa Ninfa, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, S.B. e F.B., entrambi santaninfesi rispettivamente di 45 e 40 anni, già noti alle forze dell’ordine. Ai due è costata cara la passione per il calcio. Infatti, nonostante avessero ricevuto il D.A.SPO. – divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive –, sarebbero stati sorpresi dai carabinieri presso lo stadio di Santa Ninfa, nel corso dell’incontro di calcio del campionato di seconda categoria Santa Ninfa-San Giorgio Piana.
Gli arrestati, dopo le formalità di rito e su disposizione della competente Autorità giudiziaria, sono stati tradotti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Foto Archivio

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *