Mario Desiati presenta “Candore” alla Libreria del Corso di Trapani

Mario Desiati, finalista nell’ultima edizione del premio Strega, sarà alla Libreria del Corso di Trapani lunedì 6 marzo alle 18.30 per parlare del suo ultimo libro, “Candore” (Einaudi). Il giorno 8 marzo invece Desiati sarà a Marsala all’Ex Convento del Carmine (ore 17.30).
La presentazione sarà moderata dall’editore Renato Polizzi. A organizzarla è la Libreria del Corso in collaborazione con l’Agenzia Communico; media partner il portale di informazione Itacanotizie.it.

Il libro
locandina trapaniMartino Bux è un diciottenne in libera uscita durante la visita di leva quando scopre che i sogni possono diventare realtà. Le donne irraggiungibili sono lì davanti ai suoi occhi in un cinema a luci rosse, può guardarle senza essere visto, può goderne senza dover rendere
conto a nessuno. Ma ben presto per Martino la pornografia diviene un’ossessione. Invece di frequentare l’università, si perde bighellonando nei locali più equivoci della capitale. E soprattutto perde Fabiana, esasperata dalla sua inconcludenza, dalla sua pervicace inadeguatezza alla vita adulta. Fabiana studia per diventare medico, mentre per Martino quel suo camice bianco è soprattutto un dettaglio che accende le fantasie erotiche. Le donne in carne e ossa, quelle che si potrebbero abbracciare, perdono via via consistenza e verità. Si innamora solo di ragazze che somigliano ad attrici hard, lavora solo in posti in cui regnano libertinaggio e sensualità esplicita, si affida a chiunque possa concedergli un attimo di felicità del corpo. Attraversa così un trentennio di storia del porno, passando per i giornaletti, i film di Rocco Siffredi, i locali di striptease, e poi internet e i privé, fino ad arrivare a oggi. Sullo sfondo, la città di Roma e l’Italia, fatta di cialtroneria, finta opulenza, in continua oscillazione tra bigottismo e trasgressione, moralismo e voyeurismo. Privo di moralismo e morbosità, Candore è un viaggio ironico e avventuroso sul desiderio e sulla trasgressione che non era ancora stato scritto. Il romanzo di chi almeno per un giorno ha desiderato essere estremo, perverso, senza avere la forza di andare fino in fondo.

L’autore
Mario Desiati vive a Roma, dove lavora nell’editoria. Ha pubblicato, tra gli altri libri, Neppure quando è notte (peQuod, 2003), Le luci gialle della contraerea (Lietocolle, 2004), Vita privata e amore eterno (Mondadori, 2006, premio Paolo Volponi per l’impegno civile), Il paese delle spose infelici (Mondadori, 2008), Foto di classe (Laterza 2009), Candore (Einaudi, 2016). Il suo Ternitti (Mondadori, 2011) è entrato a far parte della cinquina dello Strega e diritti sono stati acquistati da Fandango per la realizzazione di un film.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *