Nuova metodica chirurgico-endoscopica all’ospedale di Alcamo

equipe chirurgicaA partire da questo mese, al presidio ospedaliero di Alcamo è operativa una nuova attività chirurgico-endoscopica. Si tratta della metodica denominata ERCP, acronimo di colangiografia retrograda endoscopica.
Questa metodica di endoscopia operativa permette di curare i pazienti affetti da calcolosi delle vie biliari del fegato e permette anche il trattamento di alcuni tumori del pancreas e delle vie biliari, con minore degenza per il paziente e una minore incidenza di complicanze rispetto all’intervento chirurgico tradizionale.
L’acquisizione operativa di questa metodica al reparto di chirurgia generale alcamese, diretto dal dottore Massimo Pellegrino, eviterà così a numerosi pazienti dell’hinterland, affetti da tali patologie di recarsi per le cure presso altri nosocomi, come l’Ismett di Palermo o il San Antonio Abate dì Trapani, fino a oggi l’unico in provincia a utilizzare tale procedura.
La metodica si avvale dell’opera di due endoscopisti esperti in endoscopia operativa, i dottori Palma e D’Avolio che fanno parte dell’equipe chirurgica.
“Abbiamo attivato anche presso l’ospedale di Alcamo, oltre che a Trapani – ha dichiarato il direttore generale dell’ASP, Fabrizio De Nicola – accomunati da una unica Direzione medica di presidio, questo tipo di intervento, offrendo un nuovo servizio che accresce così l’operatività del nosocomio”.

La tua azienda sta per fallire se non...

Attiri nuovi clienti in maniera prevedibile e alzi la frequenza di acquisto

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto