Monoballottaggio Trapani, il PSI: “Savona non conti su di noi”

“Ne rimarrà solo uno”, si sente dire spesso. E così è stato alle elezioni amministrative di Trapani. Infatti, è rimasto in corsa un unico candidato sindaco, Piero Savona (PD). In quello che è diventato un “monoballottaggio”, però, non potrà contare sull’appoggio del PSI, con il quale ieri si era avviato un dialogo.

Il coordinamento provinciale dei socialisti, infatti, si è riunito per decidere il da farsi. Appoggiare o no Savona, “per il bene della Città” – ormai slogan degli ultimi giorni –?
Ebbene, la richiesta di “aiuto” lanciata dal Pd è stata apprezzata ma “giunta fuori tempo massimo avendo impedito un effettivo controllo su quelle che potevano essere concrete ipotesi di accordo”. Niente appoggio, dunque; il Partito socialista si asterrà dal voto.

Cosa accadrà domenica? Già diversi partiti, liste e singoli si sono defilati. Va bene il bene della Città, ma non dimentichiamo che c’è chi avrebbe un ritorno in caso di commissariamento.

Gladiator [3].avi_001886803

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *