Incendio a Calampiso, il sindaco chiede aiuto ai cittadini: “Servono imbarcazioni per evacuare 700 persone!”

19905294_10212335441568526_217347723058618026_nSembra grave la situazione a Calampiso, dove è in corso un incendio che ha portato il sindaco del Comune di San Vito Lo Capo, Matteo Rizzo, a chiedere aiuto ai cittadini.

“Chiunque sia in possesso di imbarcazioni sicure ed affidabili – ha scritto il primo cittadino sul suo profilo Facebook, con tanto di foto a corredo – si rechi urgentemente presso il villaggio Calampiso per aiutarci ad evacuare circa 700 persone dal villaggio!!! È urgentissimo”.

Parole inequivocabili che fanno capire la portata di quanto stia avvenendo. Ancora non si hanno notizie di come siano nate le fiamme. Sono già in corso le operazioni di spegnimento e per la salvaguardia dell’incolumità delle persone presenti nella zona interessata.

In un secondo post è stato lanciato un altro appello: “Servono mini bus e auto per accogliere le persone che arrivano al porto piccolo e portarle presso gli edifici scolastici ad iniziare dalla scuola media. Le strutture ricettive che hanno disponibilità se possono mettere a disposizione gratuitamente le camere per due notti quantomeno per le persone anziane e per i bambini”.
“Per chi volontariamente vuole dare una mano per accogliere queste persone – continua il messaggio – potrà recarsi presso la scuola media e raccordarsi col Geometra La Sala…. siamo sempre stati una città accogliente e generosa e serve una mano da parte di tutti. Stiamo costituendo l’unità di crisi presso il mio ufficio al comune. Diamoci tutti da fare”.

In merito, per dare la propria disponibilità bisogna mandare un messaggio o chiamare il numero 346 0137953.

Servono, inoltre, acqua e bevande fresche per dare refrigerio alla gente tratta in salvo e che continua ad arrivare  presso le scuole Fermi e Capuana, allestite per la prima accoglienza.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *