Raid vandalico in via Miceli, fermato un ventenne

IMG-20171125-WA0006Un ventenne è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Trapani, quale presunto responsabile del raid vandalico che la notte scorsa, intorno alle 3,30 ha interessato 17 veicoli che erano parcheggiati lungo la via Miceli, nel territorio comunale di Erice. Il giovane, che avrebbe danneggiato anche lo sportello bancomat della vicina agenzia del Monte dei Paschi di Siena,  è stato bloccato nella flagranza di reato dai militari dell’arma, intervenuti su segnalazione di una abitante della zona.

Il giovane, le cui generalità per il momento non vengono rese note dagli investigatori, si trova attualmente in Tribunale in attesa che l’autorità giudiziaria si pronunci sulla convalida dell’arresto.

La via Miceli, una decina di anni fa, era stata già teatro di un’analoga serie di atti vandalici, con il danneggiamento di una dozzina di auto in sosta.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *