Trapani, localizzata la causa dell’inquinamento della rete idrica

RiparazioneIndividuata la falla nelle rete idrica che ha causato l’inquinamento dell’acqua in un’area all’interno del quartiere Sant’Alberto a Trapani.

Il focolaio di inquinamento dell’acqua in distribuzione della rete idrica comunale, è stato localizzato in via Capitano Verri, angolo con via Alcamo.

“L’inquinamento – si legge in una nota del Comune di Trapani –  scaturito da una falla creatasi nella condotta in ghisa da mm. 170 che attraversava la rete fognaria di via Alcamo, è stato soppresso con l’eliminazione della condotta in ghisa danneggiata e la sostituzione di essa con un nuovo tratto di tubazione”.

Nei prossimi giorni, in turno di distribuzione idrica, si procederà ai prelievi di campioni d’acqua dai rubinetti contatori che saranno sottoposti  ad analisi microbiologiche di laboratorio. La revoca dell’Ordinanza Commissariale, che prevedeva il divieto assoluto di utilizzare l’acqua delle rete idrica comunale per coloro che abitano nella zona compresa tra le vie Salvatore Lonero, XI Maggio, Castellammare, Milo e Conte Agostino Pepoli , verrà emanata “non appena i rapporti di prova di laboratorio daranno esito negativo”.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *