Differenziata, il candidato sindaco Bologna: “Tolleranza nei primi giorni”

BOLOGNA_PEPPE«Non si può comunicare solo tre giorni prima l’avvio della raccolta differenziata dei rifiuti senza una massiccia campagna di informazione e sensibilizzazione sull’argomento ». Lo dichiara il candidato sindaco di Trapani, Peppe Bologna, che rivolge un appello al Commissario Straordinario del Comune, Francesco Messineo, a prevedere un periodo di tolleranza da parte della polizia municipale, almeno nei primi 15 giorni, evitando di multare i cittadini semmai indirizzandoli verso una corretta differenziazione dei rifiuti”. Bologna sottolinea inoltre come la differenziata sia fondamentale non solo per il rispetto dell’ambiente ma anche per non incorrere in pesanti sanzioni dall’Europa e che c’è un forte ritardo da recuperare razionalizzando al massimo il servizio che, come tutte le attività, necessità di un periodo di assestamento.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *