22enne in carcere: aveva aggredito i genitori, ed era evaso due volte dai domiciliari

RENDA1 (1)Dopo aver aggredito i genitori ed essere evaso due volte dai domiciliari, un 22enne alcamese è stato arrestato e condotto in carcere. Il giovane, Piero Renda, pregiudicato, nei gironi scorsi aveva aggredito i genitori e si era scagliato anche contro i carabinieri intervenuti. Posto ai domiciliari era evaso una prima volta. In seguito alla prima evasione era stato accompagnato presso una struttura sanitaria di Marsala, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Nonostante il primo tentativo di guadagnare arbitrariamente la libertà non fosse andato a buon fine, il ventiduenne la notte del 5 maggio scorso si è nuovamente allontanato nottetempo dalla casa di cura, facendo perdere le proprie tracce.

Dal momento dell’evasione, i Carabinieri hanno avviato le ricerche, soprattutto nelle ore notturne, e lo hanno infine ritrovato, qualche giorno dopo, di notte, mentre stava scappando a piedi. A quel punto sono scattate le manette ed il giovane è stato trasferito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la Casa Circondariale di Trapani.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *