A Favignana il 3° BioLaboratorio del Fare

locandina biolaboratorioSi è svolto ieri a Favignana il 3° BioLaboratorio del Fare organizzato dal Comune di Favignana, dall’Inbar – sezione di Trapani (Istituto Nazionale di BioArchitettura) e dalla ditta Heres. Nell’ambito del Laboratorio è stato deciso un restyling dell’aula consiliare di Palazzo Florio, autorizzato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Trapani, i cui lavori, iniziati giovedì, termineranno la prossima settimana. Presenti all’iniziativa ieri gli architetti della provincia, cui sono stati riconosciuti i crediti formativi-professionali, che hanno partecipato a una tavola rotonda all’interno del Palazzo sulle tecniche costruttive e sui materiali da utilizzare, e che la prossima settimana si ritroveranno a Favignana per la definizione dell’aula. L’iniziativa di ieri ha rappresentato un’ulteriore tappa del progetto Piano del Colore – che ha quale obiettivo la valorizzazione dell’aspetto percettivo dei centri storici delle Isole attraverso un progetto di riqualificazione capace di garantire la continuità estetica tramandata dalla storia per conservare e valorizzare l’identità locale – coordinato dalla responsabile del Suap del Comune di Favignana, architetto Francesca D’amico. AULA RESTYLING

Jana CardinaleSi è svolto ieri a Favignana il 3° BioLaboratorio del Fare organizzato dal Comune di Favignana, dall’Inbar – sezione di Trapani (Istituto Nazionale di BioArchitettura) e dalla ditta Heres. Nell’ambito del Laboratorio è stato deciso un restyling dell’aula consiliare di Palazzo Florio, autorizzato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Trapani, i cui lavori, iniziati giovedì, termineranno la prossima settimana. Presenti all’iniziativa ieri gli architetti della provincia, cui sono stati riconosciuti i crediti formativi-professionali, che hanno partecipato a una tavola rotonda all’interno del Palazzo sulle tecniche costruttive e sui materiali da utilizzare, e che la prossima settimana si ritroveranno a Favignana per la definizione dell’aula. L’iniziativa di ieri ha rappresentato un’ulteriore tappa del progetto Piano del Colore – che ha quale obiettivo la valorizzazione dell’aspetto percettivo dei centri storici delle Isole attraverso un progetto di riqualificazione capace di garantire la continuità estetica tramandata dalla storia per conservare e valorizzare l’identità locale – coordinato dalla responsabile del Suap del Comune di Favignana, architetto Francesca D’amico.

Jana Cardinale

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *