Campobello, sequestrata marijuana e canapa indiana

MANZO FRANCESCO 01-10-1986Un trentaduenne originario di Castelvetrano, Francesco Manzo, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo per il reato di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane è stato controllato dai Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara, e trovato in possesso di cento grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana pronta per essere immessa sul mercato illecito. Al momento del controllo, percepita una certa agitazione dell’uomo, i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti. In effetti, all’esito della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti all’interno dell’abitazione, sette piante di canapa indiana di varia dimensione e il relativo materiale utilizzato per la coltivazione e spaccio dello stupefacente, come: lampade alogene ad alto voltaggio, ventilatore, concimi vari e bilancino di precisione. Il sequestro dello stupefacente ammonta a complessivi cento grammi di marijuana e sette piante di canapa indiana che, se fosse stato immesso sul mercato illecito, avrebbe fruttato oltre mille euro.

Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato ristretto in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza che verrà celebrata innanzi al Giudice del Tribunale ordinario di Marsala.

Tu vuoi +CLIENTI? Io posso aiutarti!!!

Oltre 4800 imprenditori fanno già parte della nostra community, ACCEDI GRATIS!!!

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto