Intitolato all’agente Pietro Cerulli il carcere di San Giuliano

carcere-san-giulianoIl carcere di San Giuliano, nel territorio comunale di Erice, cambia nome. Con una cerimonia ufficiale, stamattina, la struttura penitenziaria è stata intitolata a  Pietro Cerulli, agente di custodia in servizio al carcere  dell’Ucciardone di Palermo ucciso in un agguato mafioso il 13 luglio 1980. L’agente Cerulli, di origini campane, operava nella sezione dove erano reclusi i condannati per mafia.

38 anni dopo l’omicidio il sacrificio dell’agente di polizia penitenziaria è stato onorato con l’intitolazione del carcere trapanese.

Per l’intera durata della cerimonia è stata impedita la circolazione stradale nelle principali vie d’accesso alla casa circondariale con l’impiego di agenti di Polizia e Vigili urbani.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *