Raggiunti gli obiettivi della manifestazione “A Tutto Sport – I Giovani e i Giochi all’Aperto”

“Sono stati quattro giorni all’insegna della sana competizione sportiva, una bella occasione di incontro  per le centinaia di giovani atleti provenienti da tutta la Sicilia che, con le loro perfomance, hanno animato piazza Santuario, la via Savoia, il campetto di calcio della scuola media, la spiaggia ed il bocciodromo coinvolgendo sia i residenti sia i numerosi visitatori e i turisti che hanno approfittato del lungo ponte del 25 Aprile per venire a San Vito Lo Capo”. Queste le parole del sindaco Giuseppe Peraino a conclusione della manifestazione ludico sportiva dilettantistica “A tutto sport – I giovani e giochi all’aperto”, che si è svolta  dal 25 al 28 Aprile, promossa dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’Associazione Kubo Eventi, 1 Turismo Soc. Coop ed Editori Trapani Soc. Coop.20190427_224234

“Lo sport- ha aggiunto il sindaco- costituisce un elemento fondamentale di promozione del territorio sul quale la nostra amministrazione sta puntando per generare un flusso di presenze legato allo svolgimento di eventi sportivi in bassa stagione  con l’obiettivo di creare quelle condizioni per apprezzare  San Vito lo Capo 365 giorni l’anno e non soltanto d’estate”.

Il sindaco Peraino ha rivolto un ringraziamento  agli organizzatori, a tutte le società sportive partecipanti, agli atleti e alle loro famiglie dando loro appuntamento al prossimo anno.

“Abbiamo raggiunto gli obiettivi che avevamo fissato prima della manifestazione, dichiara il presidente dell’Associazione Kubo Eventi Giacomo Mineo, la sana competizione sportiva tra centinaia di giovani che si sono 20190425_205457alternati nelle varie discipline, ed aver contribuito ad aumentare il flusso di turismo per i giorni dell’evento. Lo sport è elemento essenziale per il sociale ed in particolare quello dilettantistico, quello generato dalle associazioni sportive dilettantistiche, con tanto sacrificio di dirigenti e genitori. L’importanza di portare questi sport all’attenzione del pubblico, in manifestazioni all’aria aperta è fondamentale per la ricerca di risorse e di atleti. Ci rivedremo il prossimo anno con tante altre discipline e tantissimi giovani”.

Queste le discipline sportive svolte: boxe, kick boxing , pole dance, danza aerea, bocce,  judo, karate, ju jitsu, scherma, yoga, pattinaggio a rotelle, calcio a 5 maschile pulcini, braccio di ferro e bocce.  Le gare si sono svolte a piazza Santuario, ad eccezione del torneo di  calcio che è stato disputato   nel campetto della scuola “Enrico Fermi” mentre i tornei di bocce al Bocciodromo.20190427_182628

Il clou delle manifestazioni sono state due serate all’insegna della boxe e della kick boxing, organizzate su un ring montato in piazza che hanno visto come testimonial  Mercurio Ciaramitaro, ex campione mondiale, europeo e pluri- campione italiano di boxe e Gioacchino Mancuso,  neo campione europeo di Kick boxing. Per il torneo di calcio pulcini è invece intervenuto l’ex calciatore Nino Barraco.

Infine nel corso della manifestazione sono stati consegnati  riconoscimenti alla carriera, ed in particolare per l’attenzione rivolta agli sport giovanili e dilettantistici, ai giornalisti sportivi Franco Cammarasana,  Pietro Messana e Arturo Cantella.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *