I CARABINIERI IDENTIFICANO GLI AUTORI DI UN FURTO E DI UNA TENTATA RAPINA

I Carabinieri della Stazione di Castelvetrano e della Sezione Radiomobile, al termine di una attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà P.A., e M.A. entrambi cl.91, residenti a Castelvetrano e con precedenti di polizia, poiché ritenuti responsabili dei reati di tentata rapina e furto aggravato in concorso.

Nello specifico, nella mattinata di giovedì 31 dicembre, i due 29enni, hanno cercato di sottrarre la borsa ad una donna 51enne originaria del Marocco. Alla resistenza passiva opposta dalla vittima, la quale stringeva a sé la borsa con tutte le proprie forze, i due rapinatori hanno risposto con ancora più violenza, colpendo la donna con calci e pugni, tanto che la stessa ha dovuto fare ricorso alle cure del locale Pronto Soccorso.

Nella stessa mattinata, a poche ore di distanza, i due giovani si sono resi autori di un furto, sottraendo una borsa custodita all’interno di una autovettura parcheggiata, per poi darsi alla fuga a bordo di un ciclomotore.

Acquisite le notizie di reato, i militari dell’Arma hanno avviato immediatamente una indagine che, grazie agli accertamenti svolti – tra cui l’attenta analisi dei filmati degli apparati di videosorveglianza situati nei luoghi interessati dall’azione illecita dei due soggetti – ha permesso in breve tempo di identificare i responsabili che sono stati formalmente denunciati  alla Autorità Giudiziaria competente. 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *