Stabilizzati due lavoratori ASU del Comune di Erice

Due lavoratori ASU del Comune di Erice hanno firmato oggi il contratto a tempo parziale per 18 ore settimanali con il quale sono stati assunti al termine della procedura di stabilizzazione riservata al personale in servizio.

Si tratta, in particolare, di n. 1 unità di categoria “A” con il profilo di “Operatore Servizi Tecnico Manutentivi” e di n. 1 unità di categoria B nel profilo di “Esecutore Amministrativo/Contabile” che da oggi sono stati assunti a tempo indeterminato nell’ambito delle procedure di previste dal Piano triennale del fabbisogno del personale 2019/2021.

“Oggi è un giorno importante per i lavoratori ASU del Comune di Erice – ha commentato la Sindaca Daniela Toscano – perché è stato portato a compimento il percorso di stabilizzazione avviato negli scorsi anni. Si tratta certamente di un primo ma significativo step che riguarda solo una piccola parte della platea dei lavoratori ASU ma nei prossimi mesi, compatibilmente con le capacità assunzionali del nostro ente, contiamo di procedere alla stabilizzazione del maggior numero possibile di altre unità lavorative per colmare le grosse lacune che i numerosi pensionamenti hanno determinato in tutti i settori del Comune. Avevamo avviato le stabilizzazioni già lo scorso anno assumendo a tempo indeterminato i 32 lavoratori ex contrattisti che abbiamo già stabilizzato a tempo indeterminato con contratti che dal 1° gennaio 2021 abbiamo portato fino a 24 ore settimanali, adesso cercheremo di completare i percorsi avviati con il personale ASU.

Surroga della consigliera Carmela Daidone con il consigliere Ruggero Messina
Si comunica che nel corso dell’ultima riunione del Consiglio comunale del 26 febbraio scorso, il Consiglio ha proceduto alla surroga della consigliera comunale Carmela Anna Maria Daidone (che mantiene comunque la carica di Assessora) con l’avente diritto Sig. Ruggero Messina. Il neo consigliere Messina ha provveduto a prestare giuramento ed è quindi formalmente entrato a far parte del Consiglio comunale di Erice. Al consigliere Messina vanno gli auguri di buon lavoro da parte dell’Amministrazione comunale.
Quattro presepi ericini premiati al concorso provinciale “Aics – Il presepe rurale”

Quattro presepi ericini hanno ricevuto dei riconoscimenti nel corso della cerimonia di premiazione dell XXVII concorso provinciale AICS – Il presepe rurale” che si è tenuta domenica pomeriggio nella parrocchia Nostra Signora di Fatima. Il concorso, rivolto a presepi di tutta la provincia, era diviso nelle seguenti sezioni: associazioni ed enti, scuole di ogni ordine e grado, chiese e comunità religiose, famiglie-piccoli presepi, famiglie-grandi presepi, famiglie-presepi meccanici.

A premiare i vincitori ericini è stata l’assessora alla cultura, Rossella Cosentino. «La difficile situazione pandemica ha ritardato questo appuntamento organizzato egregiamente da Nicola Lamia e Claudio Maltese – sottolinea l’assessora -, ed Erice non ha mancato di farsi valere, dimostrando ancora una volta la naturale propensione dei nostri concittadini per la realizzazione e l’organizzazione dei presepi che da tempo sono al centro delle nostre manifestazioni natalizie, in particolare “EricèNatale – Il borgo dei presepi”. L’augurio è che, una volta superata questa difficile fase, si possa finalmente tornare a ripristinare i nostri apprezzati itinerari presepiali così come tutti gli altri eventi».

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *