Accordo tra Unione Maestranze e Comune di Trapani: i locali dell’ex cartoleria Pons adibiti a nuova sede dell’Unione

Nuova sede per l’Unione Maestranze. Stamani il presidente dell’Unione Maestranze Giuseppe Sebastiano Lantillo e la dirigente del Comune di Trapani, Arch. Rosalia Quatrosi, hanno siglato la convenzione tra le parti con la quale si sancisce l’accordo che vedrà i locali dell’ex cartoleria Pons, ubicati in Piazza Scarlatti, divenire la nuova sede della prestigiosa associazione trapanese a titolo gratuito, così come da originaria convenzione deliberata dal Consiglio Comunale nel 1995.
DICHIARAZIONI 
Giacomo Tranchida: «Quale migliore luogo nel centro storico della città per poter presentare, e prospettare anche documentalmente con video e con foto quella che è la celebrazione della Processione dei Misteri. L’Unione Maestranze collaborerà con il sistema turistico comunale, la Pro Loco e il Distretto Turistico per l’attività di prima informazione e culturale della città».
Giuseppe Sebastiano Lantillo: «Sono contento di questo obiettivo che abbiamo raggiunto come Consiglio di Amministrazione dell’Unione che io, fino a domani, rappresenterò. Lo abbiamo fatto in extremis: ringrazio il sindaco Giacomo Tranchida e il vice sindaco Vincenzo Abbruscato per quello che io chiamo un “regalo” che il Comune ci ha voluto fare perché riconosce in noi delle persone che portano cultura in città. Adesso che disporremo della nuova sede che insiste in un punto strategico al centro della città molto visibile e da tempo abbandonato, cercheremo di attivare questo locale in modo da poter fungere anche da info point. Spero che il prossimo CdA che mi succederà possa mantenere al 100% l’impegno intrapreso oggi e che si possa parlare della Processione dei Misteri 365 giorni l’anno. Abbiamo parecchie idee a tal proposito, spero che queste possano realizzarsi nel più breve tempo possibile».

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *