TRAPANI: MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA ED EVASIONE DUE ARRESTI DEI CARABINIERI

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Trapani Borgo Annunziata hanno tratto in arresto, per il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi, C. P. classe 82, in esecuzione ad un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Trapani, che concordava con le risultanze investigative raccolte dai militari operanti al termine dell’attività d’indagine. Predetto, già responsabile di pregresse violenze domestiche perpetrate nel tempo, la settimana appena trascorsa aveva reiterato comportamenti violenti, sia fisici che psicologici, nei confronti dell’ex convivente. L’arrestato, espletate le formalità procedurali, è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Sempre nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, M.F. ericino classe 92, in quanto, nel corso di un controllo operato presso la sua residenza, i militari dell’Arma, accertavano l’assenza del predetto  allontanatosi arbitrariamente ed immotivatamente dalla propria abitazione. Rintracciato dopo pochi minuti l’arrestato, espletate le formalità procedurali, è stato ricondotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, come disposto dalla competente A.G.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *