Viola gli arresti domiciliari e va all’ufficio postale: arrestato dalla Polizia di Stato

Aveva violato gli arresti domiciliari, il soggetto tratto in arresto giovedì scorso dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Trapani.

L’uomo, un quarantaquattrenne marsalese con precedenti per reati contro il patrimonio e sottoposto alla misura cautelare, con autorizzazione a potersi recare solo presso l’ospedale, era stato sorpreso e controllato dal personale della Polizia di Stato all’interno di un ufficio postale di Erice, noncurante dei vincoli derivanti dal provvedimento.

La violazione della misura era stata segnalata all’Autorità Giudiziaria, che ha poi imposto l’aggravamento del provvedimento, ordinando la traduzione dell’indagato in carcere.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *