Salvatore Quinci nuovo presidente del FLAG Trapanese

Si è tenuto oggi, 07 Dicembre 2021, l’insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Torri e Tonnare del litorale Trapanese”, nominato nell’ambito dell’assemblea dei soci tenutasi lo scorso Venerdì 3 Dicembre.

Nell’ambito della seduta si è proceduto con la votazione per il rinnovo del direttivo: a ricoprire la carica di Presidente è stato eletto il Sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci, mentre è stata riconfermata la vice-presidenza della Fondazione, nella persona di Giovanni Basciano, Agci Agrital.

Il nuovo board della Fondazione risulta quindi così composto:

Salvatore Quinci, Sindaco di Mazara del Vallo – PRESIDENTE

Giovanni Basciano, Agci Agrital – VICE PRESIDENTE

Ass. Oreste Alagna, Comune di Marsala – CONSIGLIERE

Giacomo Tranchida, Sindaco di Trapani – CONSIGLIERE

Francesca De Luca, Ass. Comune di San Vito lo Capo – CONSIGLIERE

Salvatore Braschi, Confcooperative Federcopesca – CONSIGLIERE

Francesca Biondo, Federpesca – CONSIGLIERE

Natale Amoroso, Coop. La Tramontana – CONSIGLIERE

Giacomo Pappalardo, Co.Ge.Pa. Trapani – CONSIGLIERE

Salvatore Ajello, Co.Ge.Pa. Mazara del Vallo – CONSIGLIERE

Il nuovo consiglio di amministrazione, il cui numero di consiglieri è stato aumentato da 5 a 10, ambisce a dare maggiore rappresentatività a tutte le componenti espressione della pesca locale; il management è infatti rappresentato da 4 membri della componente pubblica, 4 membri della componente privata rappresentante dal settore primario, e da 2 membri della componente privata rappresentata dalla filiera ittica ed economia locale.

Il consiglio di amministrazione resterà in carica per il prossimo triennio 2021-2024, e si accinge ad affrontare importanti sfide connesse, in primo luogo, con la chiusura del Piano di Azione Locale finanziato a valere sulle risorse del Feamp, ma anche a gestire l’avvio di importanti progettualità incentrati sulla Risorsa Mare.

Il nuovo presidente, ringraziando per la fiducia accordata, ha dichiarato di accogliere l’incarico con entusiasmo e grande senso di responsabilità.

“In continuità con l’azione finora intrapresa, ha dichiarato il nuovo Presidente Salvatore Quinci, e nella consapevolezza che le vere sfide di domani dovranno essere affrontate con un approccio che prescinda dalle singole territorialità, sono convinto che questo CdA riuscirà a fare sintesi delle competenze espresse da ciascuna delle componenti che lo rappresentano, in modo da esprimere una visione comune che sia in grado di declinare sui territori le strategie di sviluppo promosse da questa Fondazione.

Ritengo che la giusta interazione ed integrazione tra la componente pubblica e quella privata, espressa da questo CdA, sia fondamentale non solo per portare a compimento gli interventi in attuazione, garantendo l’efficacia dei risultati raggiunti, ma anche per dare concretezza a quelle importati progettualità attualmente in cantiere, il cui avvio risulta di fondamentale importanza per lo sviluppo del territorio e del sistema pesca.”

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *