Appello del vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli PACE

Non ci sono parole capaci di contrastare validamente i dialoghi mediatici inefficienti e la drammatica evoluzione della guerra in Ucraina.

Facciamo nostra la preoccupazione di Papa Francesco, dei vescovi riuniti a Firenze, memori della rivoluzionaria visita di Giorgio La Pira al Cremlino. Preghiamo insieme per la pace, perché la radice umana e cristiana della speranza e della giustizia non è annullata da nessun cinismo belligerante. Preghiamo perché tutti i piccoli e i poveri su cui si abbatte la disgrazia della guerra ci aiutino a rinascere bene e presto.

Invito tutti ad unirsi alla preghiera e al digiuno il prossimo mercoledì delle Ceneri nella giornata indicata dal Papa affinché Gesù, Principe della pace, e Maria la Regina della pace, ci guidino oltre il buio presente.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *