IRAQ: CAMBIO DI GUARDIA AL BATTAGLIONE SERVIZI E SUPPORTI

In Iraq passaggio del gagliardetto tra il comandante del Battaglione Servizi e Supporti cedente e subentrante

Si è svolta presso Camp Singara, la base italiana di Erbil in Iraq, la cerimonia di avvicendamento del Comandante del Battaglione Servizi e Supporti. Il Tenente Colonnello Giovanni Patti subentra al Tenente Colonnello Lorenzo Ruggiero, che lascia il comando dopo otto mesi.

All’evento, svoltosi nel rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19 e presieduto dal Colonnello Piercarlo Miglio, Comandante dell’Italian National Contingent Command – Land in Iraq, sono intervenuti i Comandanti delle altre Unità del Contingente italiano di stanza a Erbil ed una rappresentanza del personale militare.

Il Battaglione Logistico e Supporti, alle dirette dipendenze del Comandante del Contingente è costituito prevalentemente da militari dell’Esercito Italiano con unità dell’Aeronautica Militare ed è deputato a fornire il supporto logistico e sanitario a tutte le unità delle Forze Armate italiane schierate in Iraq.

In particolare il Battaglione composto dalla Compagnia Comando e Supporto, Compagnia trasmissioni, Joint Multimodal Operational Unit (JMOU) ed il Role 1 assicura rispettivamente tutte le operazioni riguardanti le riparazioni e il mantenimento in efficienza dei veicoli e dei materiali militari, le comunicazioni in teatro e con la Madrepatria, la pianificazione ed il transito di persone, mezzi, armi e materiali da e per l’Italia con gli aeroporti di Baghdad ed Erbil ed infine l’assistenza sanitaria di pronto soccorso, anche a favore della Coalizione.

Il Col. Miglio nel suo intervento si è complimentato con il Comandante di Battaglione cedente per l’ottimo lavoro svolto, frutto delle alte qualità umane e professionali che lo hanno accompagnato negli oltre otto mesi di comando ed ha evidenziato le molteplici attività svolte dal Battaglione indispensabili per garantire il funzionamento dei servizi essenziali per l’espletamento della missione. Ha concluso augurando buon lavoro in teatro operativo al Ten. Col. Patti proveniente dal 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani.

Il Battaglione Servizi e Supporti, schierato ad Erbil, consente a tutte le articolazioni del Contingente italiano di vivere, muovere ed operare in aderenza al mandato internazionale nell’ambito dell’Operazione “Prima Parthica” a supporto della Coalizione globale anti Daesh.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *