MARSALA: 20ENNE MINACCIA IL SUICIDIO. CARABINIERE LO CONVINCE A DESISTERE

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Marsala sono stati chiamati ad intervenire con estrema rapidità perché un giovane marsalese minacciava di buttarsi dal terrazzo.

L’allarme è scattato intorno alle 18.30 su segnalazione di una passante la quale chiamava il numero unico per le emergenze chiedendo aiuto in quanto un ragazzo voleva buttarsi dal terrazzo. Per competenza territoriale interveniva una volante della Polizia di Stato che iniziava un’attività di intermediazione al fine di far desistere il giovane dalla volontà suicidaria manifestata.

Nel tentativo dei poliziotti di portarlo alla ragione il giovane manifestava la volontà di parlare con militare dell’Arma a lui conosciuto, effettivo alla Sezione Radiomobile di Marsala, in quanto persona di sua fiducia.

Veniva così contattato tempestivamente il Carabiniere, in quel momento libero dal servizio, il quale, appresa la notizia, si precipitava presso l’edificio interessato e negoziando con l’interessato lo convinceva con non poche difficoltà a scendere dal terrazzo.

Il giovane veniva infine accompagnato, tramite ambulanza, presso il locale nosocomio per le cure del caso.

Tu vuoi +CLIENTI? Io posso aiutarti!!!

Oltre 4800 imprenditori fanno già parte della nostra community, ACCEDI GRATIS!!!

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto