Trapani, adeguate le tariffe del servizio idrico integrato

In data odierna, con Delibera 278, la Giunta comunale ha provveduto ad adeguare le tariffe – rimaste invariate da moltissimi anni – del servizio idrico integrato per l’anno 2022, volte ad assicurare l’equilibrio economico-finanziario visto l’incremento dei costi di gestione, specialmente quelli inerenti l’energia elettrica. Al fine di perseguire gli obiettivi di investimento (ulteriori manutenzioni straordinarie al vecchio sistema idrico urbano e di adduzione, compresa la vetusta condotta di Bresciana) e di miglioramento della qualità dei servizi (comprese le manutenzioni ai pozzi e centrali di rilancio), sebbene le tariffe vengano incrementate di poco meno del 10%, si tratta comunque di un adeguamento assai contenuto (circa 10-15€ annui rapportati da una dotazione di 80metri cubi) rispetto a quello che sarebbe potuto essere, laddove si fosse stabilito di coprire interamente i costi con gli incassi previsti. Al riguardo, sono in fase di accertamento anche diverse posizioni di utenti morosi anche da molto tempo. I nuovi finanziamenti conseguiti dall’A.C. Tranchida, pari a circa 25.000.000€ dovrebbero, espletate le procedure di gara, migliorare nel tempo complessivamente il sistema di distribuzione idrico cittadino per cominciare dalle zone ove le condutture – come ben noto ai cittadini – si presentano sottodimensionate ed ammalorate attesa la loro trentennale e più realizzazione.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *